Riportiamo il benessere economico nel tuo studio

Tariffario studio dentistico: perché averlo e come definirlo

Tariffario studio dentistico: perché averlo e come definirlo

La presentazione di un preventivo chiaro è il primo passo da compiere da qualunque studio dentistico per la concretizzazione di un rapporto terapeutico con il paziente.

Più che la convenienza, in questa prima fase, ciò che conta è la trasparenza: anche se il paziente ancora non dispone di dati per fare dei confronti, sarà sicuramente in grado di percepire l’accuratezza della proposta che gli viene presentata.

Per farsi scegliere, poi, esistono altri due importanti fattori da tenere in considerazione: equità e competitività.

 Per riuscire a redigere un preventivo che abbia tutte queste caratteristiche e che, quindi, possa essere preso in considerazione e accettato dal paziente, è fondamentale avere un riferimento preciso, ovvero un tariffario.

Un preventivo non può esistere senza tariffario

La stesura di un preventivo per un ciclo di terapie odontoiatriche non è un’operazione banale, ma un accurato processo di analisi e valutazione basato su alcune precise fasi.

Il primo step deve essere una visita odontoiatrica preliminare, ma non superficiale, anzi l’esatto opposto.

La prima visita non dovrebbe mai essere più breve di 15 o 20 minuti, ovvero il tempo necessario per ascoltare le esigenze del paziente, quali sono i suoi problemi e verificarli direttamente tramite una visita del cavo orale. 

Una visita di questo tipo non è solo fondamentale per definire il preventivo con la massima accuratezza e senza il rischio di sottostimare l’intervento, ma è anche un modo per far percepire al paziente l’attenzione che viene riservata al suo problema. 

Far sì  che il paziente si senta ascoltato è un primo passo  per conquistare la sua fiducia.

Le 5 fasi della vendita nello studio dentistico

Le 5 fasi della vendita nello studio dentistico

Uno studio dentistico, essendo di fatto un’azienda, dovrebbe avere un preciso scopo: trattare pazienti e ricavare un adeguato profitto che permetta allo studio di continuare a trattare pazienti nel tempo.

Per fare profitto bisogna vendere un prodotto o, nel nostro caso, un servizio. 

  Potrà suonare come un’ovvietà, ma sotto sotto così non è. Certo, è facile dire “vendo i miei servizi di dentista”, ma per farlo davvero, poi, occorre anche sapere come, occorre avere una strategia

Venti, trenta anni fa, forse, questo problema non ce lo si poneva. Tutto girava attorno a una semplice considerazione: sono un dentista = ho dei pazienti. 

Ma oggi? È quasi inutile dire che non è più così. 

Quanti sono gli studi odontoiatrici attivi? Quanta concorrenza c’è? E quanto è agguerrita? 

Senza contare che, oggi, i consumatori sono molto più informati e consapevoli e, se vogliamo, più difficili da convincere.

Ti ritrovi in queste parole?

Oggi, i pazienti bisogna anzitutto attirarli, poi conquistarli e, infine, fidelizzarli. Sì, perché un paziente che viene in studio una sola volta, non può essere definito come una vittoria: sono molto più alti i costi e gli sforzi per l’acquisizione di un nuovo paziente, che quelli per il suo mantenimento!

Non meno importante è fare in modo che i pazienti percepiscano il valore della prestazione proposta e, soprattutto, che decidano di buon grado di acquistarla al prezzo proposto.

La comunicazione diretta con i pazienti

I 5 errori finanziari più comuni della segreteria di uno studio dentistico

La segreteria è un elemento fondamentale per il buon funzionamento di qualsiasi studio dentistico. Senza una segreteria efficiente, lo studio odontoiatrico moderno non può sopravvivere.

Non importa che si tratti di una struttura grande o piccola: una segreteria disorganizzata e poco efficiente renderebbe il lavoro del dentista, sia esso anche il più grande professionista al mondo, difficile se non addirittura impossibile da svolgere.

Quali sono i ruoli della segreteria nello studio dentistico?

 La segreteria dello studio odontoiatrico deve ricoprire ruoli molteplici, tutti estremamente importanti per il corretto svolgimento dell’attività quotidiana.

A cominciare dall’accoglienza, che deve essere gestita con la massima cura, affinché si possa creare un rapporto di reciproca fiducia con i pazienti e farli sentire a proprio agio fin dal loro primo ingresso nello studio.

Una buona accoglienza semplifica il percorso verso la fidelizzazione del paziente, ovvero uno dei principali obiettivi che ogni studio dovrebbe imporsi di raggiungere.

Di pari importanza è il lavoro di organizzazione delle attività nello studio dentistico, a partire dagli aspetti più banali, fino alla gestione delle questioni più spinose. 

Sostanzialmente si tratta di pianificare l’agenda settimanale dello studio dentistico, dando particolare attenzione ad aspetti quali: 

  • La distribuzione degli appuntamenti all’interno dei vari slot temporali di ogni giorno, in modo tale da capire, ad esempio, se i pazienti nuovi e quelli in corso sono inseriti correttamente.
  • Verificare i lavori protesici da consegnare, così da gestire, nel modo più fluido possibile e senza intoppi, i rapporti con i laboratori odontotecnici ed essere certi di ricevere puntualmente i manufatti necessari per lo svolgimento degli interventi fissati.
  • Tenere sotto controllo i pazienti più “pericolosi”, ovvero quelli che storicamente hanno creato disagi. Parliamo, ad esempio, di quei pazienti che sono soliti arrivare in ritardo, annullare gli appuntamenti senza il giusto preavviso o che, addirittura, non si presentano. Potendo prevedere queste situazioni diventa più semplice trovare una soluzione, magari anticipando un altro appuntamento, così da evitare buchi nella pianificazione.
  • Tenere traccia degli appuntamenti fissati con quei pazienti che devono passare in studio per saldare prestazioni già eseguite.
  • Controllare che le schede dei pazienti siano sempre compilate in modo chiaro ed esauriente, in modo da avere tutte le informazioni necessarie per una futura lettura anche da parte di più operatori.

Poter contare su un’organizzazione di questo tipo, precisa e affidabile, è fondamentale e diventa più semplice ottenerla attraverso l’utilizzo di un’agenda digitale.

0541 393561